Maratea 25/27 settembre 2015 4ª edizione

martedì 22 settembre

Dopo un anno di pausa, riparte venerdì 25 settembre la summer school Mediterraneo, identità e alterità dell'Europa, arrivata così alla 4a edizione. Il programma si estende per tre giorni.

prometa 153x25 trasp

Professore ordinario di Filosofia sociale presso il Dipartimento di filosofia dell'Università degli Studi di Firenze. Da sempre interessata al tema delle passioni, dell'individualismo moderno e del legame sociale, ha sviluppato in quest'ambito anche una riflessione sul soggetto femminile. Più di recente, ha concentrato la sua attenzione sulle trasformazioni antropologiche dell'età globale e sui possibili fondamenti emotivi di una nuova etica, proponendo una innovativa filosofia della cura. Fa parte del Comitato scientifico di varie riviste tra cui Iride, La società degli individui, Iris, Politica e società. E' tra i membri coordinatori del Seminario di Filosofia Politica (Firenze), del Seminario di Teoria Critica (Gallarate, Cortona) e co-fondatrice (dal 2009) del Seminario di Filosofia sociale (Firenze/Torino/Roma). E' vice-presidente del Bureau del MAUSS (Mouvement Anti-Utilitariste en Sciences Sociales) ed è stata partner del network europeo di Gender Studies "Athena". Tra i suoi lavori recenti, alcuni dei quali tradotti o in corso di traduzione nelle principali lingue europee: L'individuo senza passioni. Individualismo moderno e perdita del legame sociale; Il potere di unire. Femminile, desiderio, cura; Invidia. La passione triste. E' co-curatrice dei volumi Filosofie della globalizzazione e Umano post-umano. Potere, sapere, etica nell'età globale. Il suo libro La cura del mondo. Paura e responsabilità nell'età globale ha ottenuto il primo Premio di Filosofia Viaggio a Siracusa.